Scientific Committee (ITA)

Il Comitato Scientifico del CISSR, responsabile dell’organizzazione degli Incontri annuali sulle Origini cristiane, è formato da Adriana Destro (Università di Bologna), Mauro Pesce (Università di Bologna), Dario Garribba (Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Napoli), Mara Rescio (Università di Catania), Daniele Tripaldi (Università di Bologna), Emiliano Rubens Urciuoli (Scuola Internazionale di Alti Studi Fondazione San Carlo, Modena) e Luigi Walt (Universität Regensburg).

***

Adriana Destro

Adriana Destro è Professore ordinario di Antropologia culturale e di Antropologia delle religioni presso l’Università di Bologna.  Ha effettuato ricerca antropologica sul campo in Palestina, Israele, Italia del Nord, Turchia e Messico. Tra le sue ultime pubblicazioni, Antropologia e religioni (Brescia, 2005), Forme culturali del cristianesimo nascente  (con M. Pesce: Brescia, 2008), L’uomo Gesù. Giorni, luoghi, incontri di una vita (con M. Pesce: Milano, 2008), I volti della Turchia (Roma, 2012), La morte di Gesù (con M. Pesce: Milano, 2014) e Il racconto e la scrittura. Introduzione alla lettura dei vangeli (con M. Pesce, 2015). Per visitare il suo sito personale, cliccare qui


dgarribba

Dario Garribba ha conseguito un Dottorato di ricerca in Storia antica presso l’Università “Federico II” di Napoli. Si occupa di storia del giudaismo del Secondo Tempio, di storia delle origini cristiane e di rapporti tra giudaismo e cristianesimo nei primi due secoli. Tra le sue pubblicazioni, Giudei o cristiani? (cur., con S. Tanzarella: Trapani, 2005), Giovanni e il giudaismo (cur., con A. Guida: Trapani, 2010) e La tradizione di Gesù – Le tradizioni su Gesù (cur., con M. Vitelli: Trapani, 2014).


Mauro Pesce, Professore ordinario di Storia del cristianesimo presso l’Università di Bologna, è autore di numerosi contributi sul Gesù storico e le origini cristiane, sulla storia dell’esegesi biblica e sui rapporti tra scienza e teologia in età moderna. Dal 1984 dirige la rivista internazionale “Annali di Storia dell’Esegesi”. Tra le sue ultime pubblicazioni, Le parole dimenticate di Gesù (Milano, 2004), L’ermeneutica biblica di Galileo e le due strade della teologia cristiana (Roma, 2005), L’uomo Gesù. Giorni, luoghi, incontri di una vita (con A. Destro, Milano, 2008), Da Gesù al cristianesimo (2011), La morte di Gesù (con A. Destro: Milano, 2014) e Il racconto e la scrittura. Introduzione alla lettura dei vangeli (con A. Destro, 2015). Per visitare il suo sito personale, cliccare qui.


mrescio

Mara Rescio ha conseguito un primo dottorato di ricerca in “Scienze della Cultura” (Modena) e un secondo dottorato in “Studi Religiosi: Scienze sociali e Studi storici delle religioni” (Bologna). Ha svolto attività di ricerca in Italia (Università di Bologna, Università di Catania) e in Svizzera (Università di Ginevra). Si occupa prevalentemente di cristianesimo delle origini e di esegesi dei testi protocristiani, con particolare attenzione alle prospettive socio-antropologiche e al Vangelo di Marco. Tra le sue pubblicazioni, La trasmissione delle parole di Gesù nei primi tre secoli (cur., con M. Pesce: Brescia, 2011) e La famiglia alternativa di Gesù. Discepolato e strategie di trasformazione sociale nel Vangelo di Marco (Brescia, 2012). Per maggiori informazioni, si rimanda alla sua pagina personale.


dtripaldi

Daniele Tripaldi è  Dottore di ricerca in “Studi Religiosi: Scienze sociali e Studi storici delle religioni” (Bologna). Attualmente è ricercatore presso il Dipartimento di Filologia classica e Italianistica dell’Università di Bologna. I suoi interessi si concentrano sui testi visionari ebraici e protocristiani e sull’origine e la prima diffusione del cristianesimo in Egitto, in particolare sui cosiddetti gruppi gnostici. Tra le sue pubblicazioni, Gesù di Nazareth nell’Apocalisse di Giovanni. Spirito, profezia e memoria (Brescia, 2010) e Apocalisse di Giovanni. Introduzione, traduzione e commento (Roma, 2012). Per maggiori informazioni, si rimanda alla sua pagina personale.


erurciuoli

Emiliano Rubens Urciuoli è Dottore di ricerca in Storia del cristianesimo presso l’Università di Torino e attualmente perfezionando in “Scienze della cultura” presso la Scuola Internazionale Alti Studi della Fondazione Collegio San Carlo di Modena. Tra le sue pubblicazioni, la curatela di P. Bourdieu, Il campo religioso. Con due esercizi (con R. Alciati: Torino, 2012), e il volume Un’archeologia del “noi” cristiano. Le comunità immaginate dei seguaci di Gesù tra utopie e territorializzazioni, I-II sec. e.v. (Torino, 2013). Per maggiori informazioni, si rimanda alla sua pagina personale.


atqumran

Luigi Walt è Dottore di ricerca in “Studi Religiosi: Scienze sociali e Studi storici delle religioni” (Università di Bologna), e attualmente svolge attività di ricerca presso l’Università di Ratisbona. Si interessa soprattutto di origini cristiane, di giudaismo del Secondo Tempio e di storia comparata delle religioni (fonti, metodi, storia della storiografia). Dal 2008 cura il bollettino online Paulus 2.0. Tra le sue pubblicazioni, Paolo e le parole di Gesù. Frammenti di un insegnamento orale (Brescia, 2013). Per maggiori informazioni, si rimanda alla sua pagina personale.

Annunci